RESTO AL SUD: opportunità per lo sviluppo di nuove attività nel Mezzogiorno

Resto al Sud sostiene la nascita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali e libero professionali nelle regioni del Mezzogiorno. L’incentivo è destinato a chi ha un’età compresa tra i 18 e i 55 anni. Possono accedere:

  • le imprese già costituite (dopo il 21/06/2017);
  • le imprese costituende;
  • i liberi professionisti che non risultano titolari di partita IVA nei 12 mesi antecedenti la presentazione della domanda per lo svolgimento di un’attività analoga a quella proposta.

La misura interessa tutti i settori ad esclusione di quello agricolo, contribuendo al finanziamento di diverse tipologie di spesa tra cui:

  • ristrutturazioni e manutenzione straordinaria di beni immobili;
  • acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuove;
  • spese di gestione (materie prime, materiali di consumo, utenze, canoni di locazione, canoni di leasing, garanzie assicurative);
  • programmi informatici.

I fondi disponibili ammontano a 1 miliardo e 250 milioni di euro, non sono previste scadenze, le domande sono valutate in ordine di arrivo sino ad esaurimento dei fondi.

Resto al Sud copre il 100% delle spese, con un finanziamento massimo di 50.000 euro per ogni richiedente, che può arrivare fino a 200.000 euro nel caso di società composte da quattro soci. Per le sole imprese esercitate in forma individuale, con un solo soggetto proponente, il finanziamento massimo è pari a 60.000 euro.

L’agevolazione consiste nel 50% a fondo perduto e il restante 50% tramite finanziamento a tasso zero. Inoltre, la misura prevede un ulteriore contributo a fondo perduto di 15.000 euro per sostenere il fabbisogno circolante delle imprese.

Per saperne di più, contattaci su info@digitalfinancing.it.

Share:

Facebook
Twitter
WhatsApp
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Social Media

New From Animag

On Key

Contenuti simili

FRI – TUR: Fondo Rotativo Turismo

FRI-Tur, ovvero il Fondo Rotativo Turismo, è il nuovo incentivo che punta a migliorare i servizi di ospitalità e a potenziare le strutture ricettive, in

Consulenze per:

Gestione Finanziaria

Ogni azienda ha l’esigenza di avviare un percorso di monitoraggio e controllo dal punto di vista finanziario.

Scopri di più

Clicca qui

Tax Optimization

La giusta strategia di riduzione del carico fiscale può aumentare il valore aziendale.

Scopri di più

Clicca qui

Trust & Protezione patrimoni

Il trust rientra a pieno titolo nella categoria degli strumenti di tutela e protezione del patrimonio.

Scopri di più

Clicca qui

Finanza Agevolata

Scopri come accedere agli incentivi dedicati alle imprese tra i fondi europei, nazionali e regionali

Scopri di più

Clicca qui
La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

 ENTRA A FAR PARTE DELLA NOSTRA COMMUNITY

 Mantieniti aggiornato sulle ultime novità che possono agevolarti

Puoi annullare l'iscrizione in qualisasi momento utilizzando il link incluso nella nostra newsletter. 

Scopri di più sulle condizioni d'uso